Istituto svizzero per la revisione limitata

L’Istituto svizzero per la revisione limitata (ISPRL) di FIDUCIARI|SUISSE tratta principalmente temi inerenti la presentazione dei conti e il diritto in materia di revisione del Codice delle obbli-gazioni svizzero (CO). L’ISPRL è un fornitore di servizi per i fiduciari e gli specialisti del settore della revisione (audit). Pone l’accento sia sulla formazione e sul perfezionamento professionale di questi specialisti, sia sulla gestione attiva delle posizioni politiche. L’ISPRL ha buoni contatti con il Parlamento federale e si occupa di numerose proposte politiche di sua competenza. In tal modo provvede affinché le regole per i fiduciari e i revisori rimangano semplici e comprensibili, rendendo meno onerosi i compiti amministrativi e burocratici delle PMI. Lo scopo è quello di favorire la crescita economica e aumentare la prosperità in Svizzera e della popolazione. L’ISPRL collabora proficuamente con le autorità e l’amministrazione federale e può contare su una ampia rete di contatti con l’economia svizzera. Anche la collaborazione a livello internazio-nale è ben sviluppata.

Le vostre richieste all’istituto, possono essere fatte direttamente attraverso il presente indirizzo E-Mail: revisione(at)fiduciarisuisse.ch

L’ISPRL tratta tutte le questioni attinenti al settore della revisione per le PMI, impegnandosi par-ticolarmente nei seguenti ambiti chiave:

  • nei confronti dell’autorità di sorveglianza dei revisori (ASR) per ottenere le migliori condi-zioni quadro economiche e regolamentari possibili, soprattutto per i membri di FIDUCIARI|SUISSE e i loro clienti;
  • influenza diretta, personale e politica, in particolare con l’aiuto del comitato politico di FIDUCIARI|SUISSE;
  • ampia offerta di corsi certificati con marchio di qualità;
  • tramite una diffusa presenza pubblica attraverso i media e le riviste interne specializzate (ad es. pubblicazioni in TREX o nel TreuhandCorner).

Le seguenti persone fanno parte dell'Istituto svizzero per la revisione limitata:

  • Christian Feller, responsabile
  • Roberto Di Nino
  • Federico Domenghini
  • Martin Böckli
  • Daniela Salkim